Client VPN

Per effettuare un collegamento VPN con la rete di ateneo è necessario utilizzare il client VPN Checkpoint.
Attualmente il client supporta i sistemi operativi Microsoft Windows e Apple OSX.
Affinché la connessione vada a buon fine, la rete di origine del collegamento deve permettere l'uscita dei protocolli IKE, IPSEC-ESP nonché del protocollo proprietario tcp sulla porta 264.

 

Sistemi Operativi Windows

Per i sistemi operativi Microsoft (XP, Vista, 7, 8, 8.1 e 10 sia a 32 che a 64 bit) è disponibile il client pre-configurato che può essere scaricato da qui.
L’installazione è completamente automatica e richiede il riavvio del pc.

clientvpn 1

 

clientvpn 2

 

clientvpn 4

 

clientvpn 5

 

clientvpn 6

 

Dopo il riavvio si potrà utilizzare il client atraverso l'apposita icona:

clientvpn 7

 

Sarà sufficiente autenticarsi con le proprie credenziali e, una volta ottenuto il messaggio "Connection Succeded", si potrà raggiungere qualsiasi risorsa con le stesse modalità che si utilizzano dalla rete interna.

clientvpn 9

 

clientvpn 10

 

 

Sistemi Operativi Apple

Per i sistemi operativi Apple OSX il client è disponibile qui.

 

mac 1
Questo client non è pre-configurato e dopo l’installazione sarà necessario indicare l’indirizzo del server VPN verso cui instaurare il tunnel VPN:

 

mac 2

mac 3
I dettagli di quale indirizzo indicare in base alle reti che devono essere raggiunte sono disponibili nella pagina di configurazioni avanzate della VPN.

 

Settore Reti e Sicurezza

CSS Valido!